Gestione circolare degli scarti legnosi

AMA-ZONIA,

LUNGA VITA AL LEGNO

Ama-Zonia si impegna a trovare il migliore uso agli scarti legnosi e al polverino generati dalla produzione di mobili e arredi vari

Salvaguardia del ciclo di vita del legno

In partenza il legno è un materiale eccezionale: di origine naturale, rinnovabile e quindi sostenibile dal punto di vista ambientale. Per utilizzarlo però è necessario effettuare una deforestazione, per questo il suo ciclo di vita deve essere salvaguardato ed allungato il più possibile.
Le attività di recupero di Ama-zonia hanno lo scopo di estendere la vita agli scarti di lavorazione, valorizzandoli come materia prima in altri cicli produttivi. Ama-zonia funge perciò da connettore tra le esigenze dei cicli produttivi delle industrie del mobile e le aziende che ne valorizzano gli sfridi, grazie alla sua affidabilità e ad azioni mirate al controllo dei processi.

Soluzioni per la tutela ambiente e il risparmio energia

I vantaggi del riutilizzo proposto da Ama-zonia sono molti, legati principalmente alla tutela ambientale e al risparmio energetico. Affidandosi ad Ama-zonia le industria del mobile e gli utilizzatori degli scarti legnosi aumentano la propria sostenibilità. Ecco le soluzioni proposte:

  • VALORIZZAZIONE NEL SETTORE PRIMARIO

    La segatura ed il truciolo vergini possono diventare comode lettiere per animali e una volta finita questa funzione, torneranno insieme alle deiezioni animali a fertilizzare la terra. Ama-zonia promuove l’utilizzo di questi materiali organici per la loro efficacia, facilità di smaltimento e movimentazione. In particolare, queste lettiere creano un ambiente pulito, asciutto e comodo, massimizzando il benessere dell’animale, garantendo un livello adeguato diigiene e minimizzando la possibilità che si diffondano patogeni, migliorando di conseguenza la qualità del latte e delle carni

  • RIUSO NEL SETTORE DEL MOBILE

    Gli scarti legnos derivanti dalle lavorazioni industriali, anche con presenza di colle e/o prodotti di rivestimento, se di pezzatura adeguata possono essere re-immessi nel ciclo produttivo e diventare robusti pannelli. Questo passaggio allunga la vita agli sfridi ed evita il ricorso a nuove risorse

  • RECUPERO ENERGETICO

    Il polverino di legno, non più lavorabile dalle industrie dell’arredo né adatto a ritornare in natura, può essere termovalorizzato. Gli impianti che effettuano il recupero di energia sono costruiti da aziende che li utilizzano come combustibile alternativo o in concomitanza con i combustibili tradizionali. Questa è una forma importante di valorizzazione, infatti la combustione diretta negli altiforni ad alto rendimento genera un impatto ambientale ridotto al minimo e permette un risparmio di energia fossile notevole.

Partner

Ama-zonia ha affidato la gestione logistica a D&G Log, l’azienda di trasporti specializzata in economia circolare che ha come obiettivo una flotta interamente alimentata a gas naturale da fonti rinnovabili entro il 2030.

  • I più grossi gruppi italiani del mobile hanno scelto Ama-zonia come partner per i loro sottoprodotti.

  • I più grandi impianti che utilizzano polverino hanno scelto Ama-zonia come partner per il reperimento del combustibile alternativo

Certificazioni e autorizzazioni

  • ISO 14001

  • AUA provinciale

Contatti

Ama-Zonia S.r.l. Unipersonale
Via Contarina, 3
31050 Monastier di Treviso
Tel. +39.0422 799091
ama-zonia@gruppodaniel.it
amazonia@pec.it
P.I e C.F. 05112110266

© Copyright | Agricom 2020